I verdi paesaggi del Monferrato e dei dintorni di Alessandria sono fonte d’ispirazione per numerosi dipinti e disegni eseguiti da Sassi negli anni a cavallo tra il settimo e l’ottavo decennio dell’Ottocento. Anche un semplice studio ad olio come questo che ritrae la campagna fluviale nei pressi di Giarole rivela l’attitudine del pittore a lavorare sul vero.