Dedicate alla stagione iniziale dell’attività di Sassi, le prime sezioni della mostra annoverano dipinti di grande fascino come la solare Veduta del Lago Lemano presso Vevey – Dintorni del lago di Ginevra (1864), donata dall’artista stesso al Comune di Alessandria con l’intento di dar prova dei progressi fatti nella «Bell’Arte».